• Home
  • News
  • Il migliore mercato per il turismo attivo? L’Europa

Il migliore mercato per il turismo attivo? L’Europa

  • Mersia Carboni

Perchè l’Europa è un mercato interessante per il turismo d’avventura

Secondo l'Associazione per i viaggi d'avventura, l'Europa è il principale mercato di riferimento per le società di turismo d'avventura in Africa (43%) e in Asia (30%). Il Sud America beneficia principalmente dei turisti nordamericani (54%), seguito dai turisti europei (33%). All'interno dell'Europa stessa, i turisti europei sono responsabili di quasi il 60% dei viaggiatori avventurosi. 

Ogni anno, i residenti europei compiono 10 milioni di viaggi in altri paesi principalmente per attività sportive. Il numero di viaggi europei in uscita in cui i viaggiatori praticano attività sportive all'estero ma non lo vedono come il motivo principale per andare in vacanza, è di circa 100 milioni, sulla base dei numeri Eurostat e UNWTO messi insieme.  

Il turismo d'avventura è cresciuto in tutto il mondo a un tasso medio annuo del 21% dal 2012. Sulla base di interviste con esperti, prevediamo che anche il mercato europeo del turismo d'avventura crescerà nei prossimi anni a un tasso medio annuo di almeno il 21%, tuttavia con qualche variazione per settore. 

I viaggiatori europei più anziani si stanno impegnando di più in viaggi avventurosi rispetto al passato, poiché gli europei più anziani di oggi rimangono più sani e attivi rispetto alle generazioni precedenti. Gli europei di età pari o superiore a 55 anni hanno maggiori probabilità di godersi la natura come motivo principale per andare in vacanza, principalmente facendo attività avventurose come l'escursionismo. Questo gruppo tuttavia sarà meno interessato ai tipi più difficili di turismo d'avventura. 

Secondo un sondaggio Europ Assistance Ipsos del 2019, i turisti di generazione Y o millennial, nati tra il 1980 e il 1995, hanno maggiori probabilità di testare nuovi tipi di esperienze. Secondo lo stesso sondaggio, un impressionante 59% dei millennial europei ha vissuto almeno un tipo di esperienza avventurosa, come alloggiare in una capanna nella natura, campeggiare nella natura selvaggia o viaggiare in tutto il mondo. Sebbene al di sopra della media europea del 53%, i millennial europei hanno meno probabilità di sperimentare nuovi tipi di attività rispetto ai millennial americani (83%), millennial messicani (81%) o millennial cinesi (77%). 

Insieme ai turisti della generazione Z, nati tra il 1995 e il 2010, i millennial sono più attivi durante le loro vacanze, soprattutto prima di avere figli. Gli adulti con bambini piccoli tendono a godersi le vacanze meno attive, ma la loro attività riprende quando i figli crescono o si trasferiscono. I turisti della generazione Y e Z senza figli sono il gruppo più propenso a godere di attività di turismo intenso. 

Alcuni suggerimenti per emergere in questo mercato

Offri servizi sicuri e puliti. In realtà, la maggior parte degli europei è meno avventurosa di quanto gli piace pensare di essere, dunque non ha le capacità fisiche per poter fare qualunque tipo di attività ma, quando offri un'escursione, assicurati che il percorso sia molto chiaro e che le possibilità di perdersi siano zero. Durante un corso di surf, per esempio, assicurati di informare i tuoi clienti sui rischi coinvolti e sull'esperienza richiesta. Quando offri un pernottamento con persone locali, assicurati che i letti siano puliti. Insomma, informa bene i tuoi clienti con del materiale audiovisivo e informazioni dettagliate.

Top 6 dei turisti europei avventurosi

In Europa, la domanda di attività avventurose pro capite più grande proviene da Austria, Repubblica Ceca, Belgio, Islanda e Lussemburgo, anche se gli ultimi due sono mercati molto piccoli. 

Concentrati su uno dei più grandi mercati di viaggi d'avventura per dimensioni - Regno Unito, Germania e Francia - o scegli un mercato più piccolo con un'attenzione particolare alle attività legate allo sport, che sono Austria, Repubblica Ceca e Belgio. Il numero di persone in cerca di viaggi avventurosi varia a seconda del paese europeo.

 

 

Formazione, Consulenza, Progettazione, Destinazione, incoming, turismo, outgoing, travel, europa, avventura, mercato

Sun & Sand Sardinia Srl
Via San Lucifero n° 65
09125 Cagliari (CA) - Italia
CF/P.IVA  03763360926
Reg. Imp. Cagliari R.E.A. CA-295872
Cap. Soc. 3.000 Euro
Codice Destinatario KRRH6B9

Social

Credits by Cyberfarm.it